You’re My Friend

www.youremyfriend.org

Un progetto musicale al servizio della solidarietà

Stiamo vivendo un momento di incertezza senza precedenti. La pandemia di COVID-19 sta avendo un impatto enorme su tutti, in tutto il mondo. L’emergenza sanitaria è globale e amplifica le disuguaglianze.
Ovattati nelle nostre case comode, concentrati sulle nostre paure a malapena ci accorgiamo che esistono baraccopoli affollate, campi profughi costretti a condizioni igieniche scarsissime. Esistono bambini e famiglie in condizioni disumane che hanno bisogno di aiuto, ora più di ieri.
Ecco il perché dell’uscita OGGI del progetto YOU’ARE MY FRIEND. Oggi c’è bisogno di più UMANITA‘, di SPERANZA; servono “MEGAFONI” per far conoscere realtà di cui nessuno conosce l‘esistenza, casse di risonanza per le emozioni e anche per l’informazione contro la paura.
E’ online il videoclip ufficiale di YOU’RE MY FRIEND, “colonna sonora” del progetto sociale YMF. L’iniziativa, partita il 20 novembre con l’uscita del singolo in radio e su tutti i digital store, su etichetta Senza Dubbi.

Il progetto, che comprende anche il video e il brano “you’re my friend”, è stato ideato dalla reggiana Michela Costi e dal coautore Lorenzo Confetta, con la straordinaria partecipazione del cantautore Matteo Becucci (vincitore X Factor 2009, Tale e Quale Show, Nazionale Italiana Cantanti), del cantante Raphael (The Voice 2016), del rapper emergente Andy Cream e di musicisti del calibro di Raffaele Chiatto (chitarrista di Tozzi e di tanti celebri artsti italiani), Daniele “Barny” Bagni (ex bassista dei Lifiba e dei Ladri di biciclette), Tommy Graziani (figlio d’arte e attualmente batterista di Sarah Jane Morris) e con la collaborazione di Fabiano Costi per gli arrangiamenti ritmici originali del brano. Un
inno all’amicizia, alla solidarietà, al coraggio della verità, alla forza dell’unione il cui obiettivo è quello
di sensibilizzare l’attenzione pubblica sulla condizione dei più deboli, in particolar modo dei bambini vittime di terremoti, carestie, guerre, violenze, malattie. Bambini a cui è stato negato il dono dell’infanzia,
della dignità, quella spensieratezza che a tutti noi ha permesso di essere, oggi, donne e uomini responsabili
e consapevoli.

Ci sono date destinate a restare impresse nella storia nel tentativo di cambiare, in qualche modo, il corso degli eventi. Il 20 novembre 2020, in concomitanza del 30° anniversario della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, l’etichetta modenese Senza Dubbi ha lanciato nella rete il brano YOU’RE MY FRIEND per annunciare la realizzazione di un progetto musicale dalla finalità benefica, con il patrocinio della Nazionale Italiana Cantanti.

Da segnalare anche l’adesione del MEI al progetto: “Ho aderito con entusiasmo e stima al progetto YmF a favore della cultura, della musica e dei progetti sociali che sostiene. Il Mei è da sempre dalla parte di iniziative del genere” dice Giordano Sangiorgi, ideatore del MEI e portavoce del mondo indipendente.

Mentre 194 Stati del mondo si assumono l’impegno di difendere il diritto di essere bambino senza distinzione di razza, colore, lingua, nazionalità e religione, nel cuore dell’Emilia Romagna il “sogno” muove il primo passo.


A tendergli la mano un team di professionisti in campo fotografico, grazie ad una serie di loro scatti d’autore
donati per alimentare un impegno sociale tangibile a supporto dei più deboli. Fotoreporter di fama mondiale come Paolo Siccardi (Famiglia Cristiana, il Venerdì di Repubblica, Time International, Der Spiegel,Geo Japan, TheGuardian, Courrier International), già vincitore del premio giornalistico nazionale nella categoria “Reportages di guerra 2002”, Stefano Stranges (Rolling Stone, Il Reportage, Il Manifesto, La Stampa, Jesus Magazine, Leq Magazine, Lo Stato delle Cose, Voci Globali) collaboratore con ONG nazionali ed internazionali, Alessandro Bergamini (National Geographic, Repubblica, Digital Camera) e Mauro Raffini (photoeditor della mostra Exodos della Regione Piemonte, curatore della mostra “Migreye”).

Ma non è tutto. La magia della creatività accomuna nuovi amici come la realtà reggiana Officina delle Immagini, specializzata nel valorizzare la diffusione della cultura attraverso la macchina da presa e così prende forma il videoclip ed il videolyric di YOU’RE MYFRIEND.

Immagini di fatti realmente accaduti unite a brevi “frame” di immagini suggestive celebrano, assieme alla band, La DIGNITA’ come VALORE UMANO imprescindibile, necessario ed universale. YMF promuove e difende il diritto di ESSERE BAMBINO, è quel megafono, quell’ eco di risonanza di cui abbiamo bisogno, che propaga musica nell’intento di ribadire la necessità di un impegno universale per la tutela dei minori in tutto il mondo. Un progetto di sensibilizzazione modulabile, aperto, che mette l’arte al servizio della solidarietà con lo scopo di collaborare con fondazioni e associazioni No Profit alle quali poter convogliare i proventi ricavati da donazioni e sponsorizzazioni del progetto.
A dicembre prenderà il via la prima di una serie di iniziative ; una campagna di ASTE BENEFICHE sulla nota piattaforma mondiale E-BAY per contribuire a raccogliere fondi a sostegno di CASA DE LOS NINOS, una piccola Associazione di Volontariato nata nel 2006 grazie a VOLONTARI ITALIANI, proprio delle nostre montagne, che si prende cura di bambini affetto da AIDS e da altre gravi malattie a Cochabamba, in Bolivia. Si incarica delle spese ospedaliere, si occupa di dare un tetto alle famiglie in difficoltà, una “casa” fatta non solo di mattoni e cemento, ma una famiglia che accoglie e condivide criticità e conquiste. Ogni bambino ha il diritto di sentirsi amato e di poter vivere con la propria famiglia del cuore. E’ dovere di ognuno di noi impegnarsi a proteggere e difendere il diritto di essere bambino e permettere anche all’ultimo degli ultimi di crescere in un mondo più umano